Rimettersi in forma on line! Dalla dieta allo sport da praticare, tutto in versione digitale

Andrea Cisternino 49 Views

Il movimento fa bene. Lo sappiamo e lo sa anche il Ministero della Salute che ci invita alla lettura delle linee guida per l’attività fisica.

Nel periodo della bella stagione le ricerche on line sulla remise en forme aumentano, così valutiamo insieme cosa fare e con quali mezzi digitali, gratuiti e a pagamento.

Basta il cellulare, Android o IOS e, naturalmente la volontà di… muoversi.

Se vuoi dedicarti al fitness e non sei molto esperto della materia, puoi provare Couch to 5K.

Si tratta di esercizi giornalieri da personalizzare e da mettere in atto ovunque.

Google Fit, oltre alle proposte di esercizi fisici, fornisce una serie di feedback per valutare il proprio andamento, miglioramenti e riscontri.

Keelo è dotata di numerosi programmi variabili a seconda della tipologia di movimento, di tempo e obiettivo (rassodamento, rafforzamento, etc.).

Runtastic Results fornisce spunti utili a seconda del tipo di sport che si desidera praticare.

Strava, invece è una pratica app per il tracciamento chilometrico dell’attività in movimento, corsa, bici, camminata ed è possibile registrare, tramite Gps, le proprie performance e valutare anche quelle altrui, un po’ come una sorta di social sportivo. È disponibile in modalità gratuita e non.

Nike, non solo è gratuita, ma ha il vantaggio di fornire video esplicativi sulle attività da praticare insieme ad un trainer virtuale.

Meditazione, yoga ed elasticità: app per il proprio benessere psicofisico

Movement for Modern Life è l’app che offre numerose video lezioni di yoga e di meditazione ad un costo irrisorio. Anche la mente ha bisogno di rimettersi in forma!

Yoga.com è una delle app gratuite più scaricate ed elenca quasi 300 posizioni da assumere, video ed esercizi di respirazione.

Track Yoga registra asane (posizioni) a seconda dell’obiettivo che si desidera raggiungere e il tipo di elasticità desiderata.

Asana Rebel, app molto popolare che mette a disposizione 500 modalità di posture da assumere, lezioni, esercizi, musica rilassante e una guida vocale.

I più pigri che preferiscono sgambettare meno e “allenarsi” a tavola, possono far riferimento ad altro tipo di app che propongono un piano alimentare personalizzato. Il tutto in base a peso, sesso, altezza, stile di vita, preferenze e gusti. Alcune app sono provviste anche di un promemoria per rammentare all’utente di idratarsi bevendo acqua durante la giornata.

Niente scuse, quindi… con un tocco sul cellulare si accantona il divano!

Digitalizzazione Tecnologia